Lo sapevate che: carrellino bici vs seggiolino bici (per bambini )

Da poco abbiamo acquistato un carrellino di quelli da attaccare alla bicicletta per portare i bambini. Ci avevamo pensato anche un paio di anni fa, ma un rivenditore di biciclette ci disse che erano scomodi e che era facile ribaltarsi facendo le curve. Se anche a voi hanno detto la stessa cosa, o se semplicemente avete dei dubbi, sono qui per parlarvi della mia esperienza.

Dopo la “disapprovazione” dell’esperto, ci siamo orientati su uno di quei seggiolini da seggiolinoagganciare alla bici, dietro o davanti. Beh, che ve lo dico a fare? Quello sì che fa ribaltare la bici. Io ho un mezzo piuttosto leggero e con quel tipo di seggiolino non potevo nemmeno scendere per spingere la bici a mano e facevo fatica perchè il bambino non aveva equilibrio e sbilanciava spesso la bicicletta quando si muoveva.Il vantaggio del seggiolino è che è poco ingombrante. Si possono far viaggiare solo bambini dai 6 mesi, mai più piccoli.

Con il carrellino per la bicicletta invece io mi sono carrellino trovata molto meglio. Per provare ne abbiamo preso uno di seconda mano e lo abbiamo sfruttato molto. Primo pregio: ci stanno tutti e due i miei bambini. Quindi sicuramente meglio che il seggiolino unico. inoltre si trasforma in passeggino e, nonostante sia un po’ ingombrante, davvero è comodo e leggero da spostare e maneggiare. Mentre si viaggia è davvero confortevole per chi lo traina e non si soffre la sua presenza, tranne che per il fatto che si deve tirare il carico del peso complessivo dei bimbi, ma quello è scontato. A sfavore c’è da dire che in quelli un po’ più economici ci sono delle cinture per la ritenuta dei bimbi che è un po’ troppo spartana a mio avviso. Detto questo, però fa il sriduzioneuo dovere. Non si possono, nemmeno in questo caso, far viaggiare bambini sotto i 6 mesi di età, però ci sono delle riduzioni o seggiolini aggiuntivi che si possono comprare a parte che permettono anche ai bebè più piccoli di viaggiare in sicurezza.

Vi sono inoltre carrellini più costosi chethule però hanno davvero delle caratteristiche che ne giustificano i costi. In primo luogo le rinforzature, le chiusure di zanzariera e telo pioggia e non da ultimo la chiusura delle cinture di sicurezza a tre punti molto comode e sicure.

Non vedo l’ora di potermi permettere un carrellino un po’ più “lussuoso”…

Alla prossima scoperta.

Vostra Nosy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...